Un maxi-assegno per ANT e Ageop dai tassisti bolognesi

Una delegazione di tassisti bolognesi ha consegnato questa mattina a Fondazione ANT e ad Ageop due assegni simbolici del valore di 1.665 euro ciascuno, frutto degli incassi raccolti nell’ambito dei servizi resi alle categorie deboli in occasione dello sciopero nazionale del 21 novembre scorso. Fondazione ANT ringrazia le sigle sindacali – Ascom Taxi, CNA Fita, Confartigianato, TBS, Uil Trasporti, Unica Taxi, Uri Taxi – e tutti coloro che svolgendo i servizi in garanzia, si sono resi disponibili per questo gesto di solidarietà a sostegno dell’assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore.