ANT non va in vacanza: medici, infermieri e psicologi della Fondazione
continueranno a garantire assistenza domiciliare anche durante l’estate

I piani estivi di riduzione dei posti letto non toccano Fondazione ANT: anche quest’anno, infatti, ANT resta “aperta per ferie”, a tutela degli oltre 3.400 malati di tumore assistiti ogni giorno in Italia, gratuitamente e nelle proprie case, da 20 équipe composte da medici, infermieri e psicologi.

Solo a Bologna e nella sua provincia sono circa 1.250 i malati assistiti a domicilio dalle équipe multidisciplinari di Fondazione ANT, in servizio per tutta l’estate senza interruzioni né contrazioni nel servizio di assistenza.

Dal 1985 Fondazione ANT ha portato nelle case di quasi 120.000 malati di tumore in dieci regioni italiane un’assistenza domiciliare completa, continuativa e integrata.

Per richiedere l’attivazione di ANT è possibile contattare la sede centrale della Fondazione a Bologna al numero 051 7190111 oppure consultare l’elenco degli Uffici Accoglienza ANT presenti in Italia su www.ant.it