Nell’ambito di Look Of Life, il primo progetto di realtà virtuale a domicilio pensato per alleviare i sintomi della malattia oncologica, Fondazione ANT ha scelto il parco artistico Arte Sella come protagonista di una delle esperienze immersive da proporre ai pazienti. Lungo il percorso di Arte Sella, tra le montagne della Valsugana in Trentino, arte e natura si fondono in un dialogo continuo, in cui artisti provenienti da tutto il mondo sono invitati a realizzare opere che  traggono nutrimento dalla storia e dalla natura uniche del luogo.

La collaborazione, avviata alcuni mesi fa, sfocerà nella realizzazione di un video a 360° per fruire, a domicilio, delle bellezze paesaggistiche e artistiche dei sentieri di Arte Sella.

Nel corso del 2016 Fondazione ANT ha infatti attivato The Look of Life, il primo progetto di realtà virtuale a domicilio pensato per alleviare i sintomi della malattia oncologica. Lo studio – nato dalla collaborazione tra ANT, associazione MenoMale, centro HIT dell’Università di Padova diretto dal professor Luciano Gamberini e società di produzione video DeyeVR – si concentra sull’utilizzo delle nuove tecnologie permigliorare la qualità della vita dei pazienti oncologici, riducendo l’impatto negativo della malattia e dell’isolamento socio-sensoriale. Diversi studi hanno già dimostrato le potenzialità di video interattivi immersivi a 360° nell’alleviare e migliorare alcune particolari condizioni cliniche e psicologiche, legate a patologie oncologiche o altre malattie croniche invalidanti. Ora ANT fa un passo in più, testando l’utilizzo della realtà virtuale (VR) direttamente a domicilio dei pazienti con la supervisione degli psicologi e proponendo contenuti realizzati ad hoc, basandosi sui desiderata dei pazienti stessi.