ABB Italia fondo FAI per ANT

Attraverso il FAI (Fondo di Assistenza Sanitaria integrativa per i dipendenti), dal 2010 ABB Italia coniuga le attività di welfare aziendale con un importante impegno solidale a favore dei progetti di prevenzione oncologica della Fondazione ANT. Nel 2016 FAI ha sostenuto il lavoro dei dermatologi ANT, che hanno effettuato visite gratuite per i dipendenti ABB della sede di Dalmine (BG), volte alla diagnosi precoce del melanoma. Nel 2015 le giornate di prevenzione sono state organizzate nelle sedi di Sesto San Giovanni, Bergamo, Lodi, Lenno, Garbagnate, Monastero.

FAI è il Fondo di Assistenza Sanitaria integrativa per i dipendenti di ABB Italia operativo dal febbraio 2010. Il Fondo consente ai dipendenti che aderiscono di usufruire di prestazioni sanitarie integrative a fronte di una contribuzione mensile a loro carico. Il Fondo non persegue fini di lucro.

ABB è leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione che consentono ai clienti delle utilities e delle industrie di migliorare le loro prestazioni riducendo al contempo l’impatto ambientale. Le società del Gruppo ABB operano in oltre 100 Paesi e impiegano circa 150.000 dipendenti. FAI è il Fondo di Assistenza Sanitaria integrativa per i dipendenti di ABB Italia operativo dal febbraio 2010. Il Fondo consente ai dipendenti che aderiscono di usufruire di prestazioni sanitarie integrative a fronte di una contribuzione mensile a loro carico. Il Fondo non persegue fini di lucro.