COMUNICATO STAMPA n. 30

Per Natale regala a un malato di tumore la possibilità di curarsi a casa

A Natale, più che mai, possiamo trasformare i nostri regali in un dono per chi è malato, consentendogli di curarsi a casa, circondato dalle proprie cose e dagli affetti di sempre. Con Fondazione ANT la tradizione delle Feste ha infatti ancora più valore: i regali solidali ANT contribuiscono a offrire gratuitamente a 10.000 malati di tumore ogni anno l’assistenza specialistica domiciliare di équipe medico-sanitarie composte da medici, infermieri e psicologi.

Per sostenere l’attività di ANT è possibile scegliere tra diverse proposte: dai biglietti e carta da lettere di atmosfera natalizia ai dolci della tradizione fino alle tipiche Stelle di Natale che i volontari ANT offriranno nelle piazze a partire da metà novembre e per tutto il mese di dicembre, con clou il 3 e 4 dicembre.

Aziende e privati possono scegliere il proprio dono solidale dal catalogo dedicato e richiedere alla Fondazione pandori, panettoni, ceste gastronomiche con prodotti biologici, confezioni di spumante e altre delizie di cioccolato

Scarica il catalogo pdf_28-03-11

Per augurare buone feste, ANT propone anche biglietti d’auguri e lettere con decorazioni natalizie, personalizzabili con il logo dell’azienda sostenitrice. Tutti i doni solidali possono essere richiesti direttamente alla sede ANT ai numeri 051/1790193-123 (stelle di Natale, pandori e panettoni, strenne gastronomiche bio e altri prodotti alimentari) e 051/7190125-126 (biglietti e carta da lettere).

Fondazione ANT opera in nome dell’Eubiosia, la vita in dignità anche nel difficile momento della malattia. In quasi 40 anni di attività, la Fondazione ha portato gratuitamente nelle case di 116.000 malati di tumore un’assistenza specialistica di livello ospedaliero grazie a 20 équipe medico-sanitarie attualmente presenti in dieci regioni italiane. ANT è anche prevenzione oncologica gratuita: attraverso i progetti di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e mammarie, dal 2004 a oggi sono state visitate 138.000 persone in 76 province italiane senza alcun costo per chi ne ha usufruito.

Per trovare la postazione ANT più vicina consultare il sito nella sezione ‘Eventi‘.