Nascerà a Pieve di Cento grazie alla donazione di Giuseppina Melloni

Da un gesto di straordinaria generosità alla rinascita dopo il terremoto: grazie al lascito di Giuseppina Melloni nasce a Pieve di Cento il Centro Oncologico ANT Giuseppina Melloni, al servizio delle Comunità tra Bologna e Ferrara. Giuseppina Melloni ha scelto di lasciare in eredità a Fondazione ANT la villa, storica residenza dell’attrice Alice Zeppilli a Pieve di Cento.

L’obiettivo di ANT è far sorgere in quella sede – danneggiata dal terremoto del 2012 – un Centro Oncologico al servizio della Comunità non solo di Pieve di Cento, ma anche dei paesi limitrofi nella zona tra Bologna e Ferrara. Per realizzare il Centro Oncologico Giuseppina Melloni, la Fondazione ANT dovrà sostenere importanti investimenti – al momento quantificabili in circa 500.000 Euro – in parte per far fronte ai danni del terremoto, in parte per adattare l’edificio alla finalità che si è preposta.

La villa risale ai primi anni del ‘900 e per questa ragione è possibile effettuare solo interventi che conservino la tipologia originaria, con l’aggiunta degli impianti tecnologici ed igienico – sanitari necessari per il suo utilizzo.
Il progetto di riqualificazione complessivo dell’edificio – coordinato dall’architetto Bruno Alampi – prevede, oltre alla riparazione dei danni del terremoto e al miglioramento sismico complessivo, la realizzazione di un ascensore e di una rampa esterna (per il superamento delle barriere architettoniche), il rifacimento del coperto e l’utilizzo degli ambienti situati nel sottotetto, la realizzazione di nuovi servizi igienici, il rifacimento degli impianti idrico-sanitari e di riscaldamento e il miglioramento dell’efficienza energetica complessiva.

I servizi che saranno attivati

Al piano terra saranno collocati i servizi all’ospitalità costituiti da:
– due studi in cui verranno effettuate le visite mediche agli ospiti della struttura e in cui sarà reso operativo, per questo ambito territoriale, il Servizio PICC-ANT, oltre ad attività di informazione e prevenzione oncologica. Il Servizio PICC- ANT, abitualmente realizzato a domicilio degli Assistiti, consiste nell’inserimento di cateteri venosi centrali con l’ausilio di attrezzature sofisticate per favorire la somministrazione di farmaci, liquidi e nutrizione parenterale;
– una sala comune che da utilizzare anche come ufficio accoglienza;
– due bagni.

La residenza personalizzata

Il Centro Oncologico Melloni attiverà un servizio di ospitalità costituito da:
– due camere con bagno messe a disposizione di Sofferenti di tumore in gravi condizioni economiche e/o soli, privi della vicinanza di un caregiver;
una sala comune finalizzata alla socializzazione degli ospiti;
– un bagno attrezzato per disabili;
– l’alloggio per gli operatori del Centro;
– la cucina comune;
– un locale di servizio all’ospitalità. 

Il progetto del Centro Oncologico Giuseppina Melloni sarà presentato alla cittadinanza sabato 25 ottobre alle ore 10.30 al Teatro Alice Zeppilli di Pieve di Cento durante un incontro pubblico organizzato dal Lions Club di Pieve di Cento in accordo con il Comune di Pieve di Cento e con Fondazione ANT.

Parteciperanno all’incontro:
Sergio Maccagnani, sindaco di Pieve di Cento; Franco Pannuti, fondatore e presidente onorario di Fondazione ANT; Maurizio Mineo, direttore sanitario di Fondazione ANT; Enrico Malucelli governatore del Distretto Lions 108Tb; Cherubino Battaglia, presidente Lions Club Pieve di Cento; Bruno Alampi, architetto; Albano Biondi dell’Accademia del Bel Canto di Cento.

Come contribuire al progetto

Allestire il Centro Oncologico ANT Giuseppina Melloni richiede un enorme sforzo in termini economici.
A tal scopo, su iniziativa del Lions Club di Pieve di Cento, si è costituito un comitato promotore Amici del Centro Oncologico Giuseppina Melloni a cui potranno dare il proprio contributo i privati cittadini, aziende e istituzioni che vorranno aiutarci nella realizzazione del Progetto.
Per contribuire è possibile effettuare una donazione nei seguenti modi:
versamento sul C.C.Postale n. 11424405
versamento su Conto Corrente Bancario intestato a: Banca Centro Emilia – Credito Cooperativo Agenzia di Pieve di Cento IBAN IT 15 U 08509 37010 004009414075
versamento con Carta di Credito su www.ant.it
con un lascito testamentario a favore del Centro Oncologico ANT Giuseppina Melloni (per info contattare: lasciti@ant.it – tel. 051 7190136) 

Ricordiamo il codice fiscale della Fondazione ANT 01229650377

Scopri di più > centro-oncologico-ant-giuseppina-melloni