Mozart per Fondazione ANT
In San Petronio una serata benefica d’eccezione con il Requiem

Un luogo simbolo della città come la Basilica di San Petronio aprirà le porte il 7 aprile alle 21 per un concerto benefico eccezionale, dedicato a Fondazione ANT e alle attività gratuite di assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e di prevenzione oncologica che da quasi quarant’anni porta avanti sul territorio.

La serata, con il patrocinio del Comune di Bologna, vedrà protagonisti i cori Jacopo da Bologna e Ludus Vocalis di Ravenna, accompagnati dall’Orchestra Harmonicus Concentus nell’esecuzione del Requiem K626, capolavoro incompiuto di Mozart. La direzione è affidata ad Antonio Ammaccapane con Luciano D’Orazio all’organo e le voci soliste del soprano Ginevra Schiassi, del mezzo soprano Loretta Liberato, del tenore Pietro Picone e del basso- baritono Alessandro Busi.

L’ingresso alla serata, organizzata e coordinata da Marisa del Todesco, prevede un’offerta minima di 20 euro. Tutti i fondi raccolti andranno a sostenere l’acquisto di nuove attrezzature tecniche per la prevenzione oncologica da destinare agli ambulatori presenti nelle sedi ANT di Bologna e Pieve di Cento.

I biglietti si possono trovare nei seguenti punti: sede ANT di via Jacopo di Paolo a Bologna, ANT in Corte – Corte Isolani 8/a, punto ANT Officina Val D’Aposa e i negozi Undici F in via XXI Aprile 11/b e Ile Calzature in via Murri 115/d.

Si ringrazia per il sostegno L’Angelica, Fondantico, Yale, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna, JMA, Lavoropiù e AutoLame. Un ringraziamento speciale alla Basilica di San Petronio per l’ospitalità.

Schede:

La Corale Polifonica Jacopo da Bologna, nata nel 1980, ha assunto nel 1987 l’attuale denominazione entrando a far parte del Settore Cultura del DLF di Bologna. Dal 1988 è diretta dal M° Antonio Ammaccapane che, oltre a valorizzarne il potenziale vocale con uno studio costante, ne ha articolato il repertorio, che attualmente comprende brani sacri e profani, popolari, polifonici e lirici, dal medioevo ai nostri giorni, da G.P.da Palestrina a Mozart, Franck, Rossini, Verdi, Puccini, Mascagni, Fauré, Lloyd Webber, Kodaly. La Corale svolge un’intensa attività concertistica; ha cantato più volte in occasione di solenni celebrazioni nella Basilica di S. Petronio, nella chiesa metropolitana di S. Pietro e nella chiesa di S. Maria dei Servi in Bologna, ed è stata promotrice della Rassegna Nazionale “Canti per l’Avvento” e “La Voce Come Strumento”. Nel corso degli anni si è esibita nelle principali città italiane; ha inoltre eseguito diversi concerti internazionali a Vienna, Coventry e Londra.

Il Coro Polifonico Ludus Vocalis ha esordito in occasione della solennità di Santa Cecilia presso la basilica di S. Agata Maggiore nel novembre 2004. Nel maggio 2006 si é classificato primo al “Concorso di esecuzione corale di musica sacra” organizzato dal Coro della Casa di Carità di Lugo. Dal 2007 partecipa regolarmente al Ravenna Festival nelle liturgie domenicali o nei concerti delle sette. Ha collaborato con varie orchestre del territorio: l’ensemble “Mosaici Sonori”, “Dante Alighieri”, “città di Ravenna” e “Arcangelo Corelli”, ma anche l’orchestra dei plettri “Gino Neri”di Ferrara. Dal 2008 cura l’organizzazione dei “Concerti di Musica Sacra” nella chiesa dei Cappuccini in Ravenna e dal 2006 organizza una Rassegna nel quale ospita altri prestigiosi cori nazionali. Il coro ha una ricca attività concertistica e liturgica nelle città più importanti d’Italia e estere tra cui Vienna, dove ha eseguito il Requiem di Mozart nella notte tra il 4 e il 5 dicembre 2012, ricorrenza della morte dell’autore. 

L’Harmonicus Concentus nasce a Bologna nel 2002 da un’idea del violinista (primo violino e maestro concertatore) Gabriele Raspanti e del violoncellista Vincenzo De Franco. L’obiettivo è quello di creare un ensemble stabile – ma aperto a collaborazioni e apporti esterni – che valorizzi i tesori del barocco attraverso l’esecuzione filologica e la scelta di un repertorio, quando possibile, meno conosciuto.

Info 348 3102853 | denis.dallolio@ant.it – 349 0899127 | valeria.valentini@ant.it