Cineforum della Formica – La signora del venerdì

Fondazione Ant Italia Onlus

Giovedì 29 marzo alle ore 19.30, c’è il 4° appuntamento con il Cineforum della formica – Cos’é il cinema!

La lezione della serata è dedicata al MONTAGGIO, la parte della post-produzione (una volta finite le riprese) più lunga e impegnativa, ma forse la più importante, quella che, legando tra loro le immagini/scene/sequenze, danno struttura e significato alla storia così come è stata pensata e scritta nella sceneggiatura.

Parleremo del montaggio classico (e allora vedremo un “classico” del cinema, La signora del venerdì di Howard Hawks), ma anche dei vari altri tipi di montaggio, intellettuale e discontinuo, alternato e parallelo, partendo da una bella intervista a Hitchcock che ci racconta cosa vuol dire per lui “montare” un film.

Il film della serata è un piccolo capolavoro di quella che viene chiamata “screwball comedy”, con dialoghi frenetici (240 parole al minuto!) e anche in presa diretta: La signora del venerdì, del 1940, con la regia del grandissimo Howard Hawks.

E’ tratto da una commedia di Ben Hecht del 1928, Prima pagina, da cui sono state tratte diverse versioni cinematografiche, non ultima quella di Billy Wilder con Walter Matthau e Jack Lemmon… solo che qui la parte del giornalista Jack Lemmon è interpretata da una donna, Rosalind Russell, mentre il “capo” della giornalista è il mitico Cary Grant.

Insomma una commedia bellissima! Ma prima ci sarà come sempre la lezione alle 19.30, poi il multi-quiz, poi pizza insieme e infine il film alle 21.00 (più o meno).