Musica, balletto e moda sono gli ingredienti principali del Gran Galà di Fondazione ANT Italia ONLUS in programma giovedì 17 ottobre nello splendido Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio a Firenze. L’evento – patrocinato dal Comune del capoluogo toscano – è realizzato per raccogliere fondi a sostegno del servizio di assistenza medica specialistica domiciliare e gratuita Bimbi in ANT, che la Fondazione mette a disposizione dei piccoli malati di tumore in età pediatrica, perché possano essere curati nel calore della propria casa, tra gli affetti e le cose più care. Gli ospiti saranno accolti a partire dalle 19.30 con un aperitivo di benvenuto. Alle 20.45 avrà inizio la cena di Gala, durante la quale gli oltre trecento invitati potranno assistere a uno spettacolo unico per la qualità degli interpreti e la raffinatezza nella scelta del repertorio. Si inizia con il balletto rinascimentale realizzato dalle Madonne Fiorentine in abito d’epoca, poi ancora grande musica con l’esecuzione dell’inno di Mameli da parte del Coro Firenze Vocal Ensemble diretto da Ennio Clari e accompagnati dalla Florence Symphonietta, magistralmente diretta da Maria Grazia Rossi. Sono di scena la lirica e la danza con l’esecuzione da parte dei Tenors della famosa Miserere, resa celebre da Zucchero e Luciano Pavararotti. A seguire ancora grande musica con l’esibizione del cantante Yaser Ramadan, conosciuto dal pubblico per la sua partecipazione alla trasmissione TV Amici di Maria, che eseguirà Bohemian Rhapsody dei Queen e sulle cui note balleranno i Flash Kids, vincitori di Ballando con le Stelle on the Road. Infine la giovanissima Fiamma Boccia, che in passato ha partecipato al Junior Eurovision Song Contest canterà Angel di Robbie Williams e sulle cui note si esibiranno Victoria Aletta, ballerina del Ballet de Catalunya e orgoglio fiorentino della danza classica nel mondo, ed i ballerini della Lyric Dance Company con la coreografia del maestro Alberto Canestro.  Altri momenti di grande emozione si avranno intorno alle 23.00 con l’esecuzione di Libiam ne’ lieti calici celebre aria tratta dalla Traviata, ancora una volta insieme all’orchestra e al coro in un crescendo di emozioni e grande musica.

Info: 055 5000210