Ricordati di te – Consigli per prevenire il tumore al seno – Andria (BA)

Galleria Ipercoop - Andria

Tra gli obiettivi della Coop Alleanza 3.0 e dei relativi Consigli di Zona c’è la promozione e il sostegno di iniziative di aggregazione tra soci e non soci, al fine di organizzare attività di volontariato e di utilità sociale, in collaborazione con soggetti, enti e istituzioni presenti sul territorio votati alla solidarietà verso persone che hanno bisogno e vivono situazioni di disagio. La solidarietà, la salute dell’individuo (intesa in senso lato) sono tra gli obiettivi sociali che la coop persegue in maniera puntuale e costante.
L’8 marzo 2018 è la “Festa della Donna” o più correttamente  la “Giornata Internazionale della Donna”. In questo giorno in cui dedichiamo attenzione particolare e speciale a tutte le donne senza distinzione di età, di colore, di nazionalità, Alleanza3.0 vuole fare un augurio concreto a tutte le donne: “Trovare nuove cure per il tumore al seno”. Per questo ha organizzato un incontro presso la galleria della Mongolfiera del centro commerciale di Andria (BAT) in cui si parlerà di “Consigli per prevenire il tumore al seno”.  I medici del TSRM (Associazione Nazionale Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Volontari) di Andria ed i medici ANT (Assistenza Nazionale Tumori) della Delegazione di Barletta cercheranno di coniugare i temi della ricerca, della prevenzione e dei sani stili di vita, della corretta alimentazione, i controlli medici e radiologici da effettuare periodicamente ed in modo costante per poter prevenire e/o affrontare sul nascere eventuali complicanze.
Un incontro che vede le strutture sanitarie e di volontariato del TSRM e di ANT andare in luoghi pubblici, tra la gente, per parlare di argomenti delicatissimi direttamente con il mondo femminile e non solo. L’evento fa parte di “8 marzo. Sostenere le donne è nel nostro DNA”, l’iniziativa di Coop Alleanza 3.0 per celebrare la Giornata Internazionale della Donna su tutto il territorio nazionale, con eventi di carattere informativo e culturale.

L’ingresso è libero e aperto a tutti.