Torna a Ravenna la prevenzione oncologica ANT

90 visite dermatologiche gratuite aperte alla cittadinanza

grazie al sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e Adiura

Torna a Ravenna, con il patrocinio del Comune, il Progetto Melanoma ANT con 90 visite dermatologiche gratuite aperte alla cittadinanza. L’ormai tradizionale appuntamento con la prevenzione delle neoplasie cutanee si rinnova anche nel 2018 grazie al sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna. Inoltre, da quest’anno, si aggiunge una nuova giornata di prevenzione gratuita grazie ad Adiura che – attraverso il format promosso dal Comune di Ravenna “Adotta un progetto sociale, diventa un’azienda solidale” – ha sposato il Progetto Melanoma ANT rendendo possibili ulteriori 30 visite gratuite.

Le 90 visite dermatologiche si terranno negli ambulatori concessi gratuitamente dall’Ospedale Domus Nova (via Pavirani 44) nelle giornate di sabato 20 ottobre, 3 e 10 novembre. I cittadini interessati potranno prenotare la propria visita fino a esaurimento posti disponibili a partire da giovedì 27 settembre alle ore 9.30 al link: https://ant.it/registrazione-e-prenotazione-visite-ravenna/.

Le visite saranno effettuate da un medico specialista ANT, che opera con l’ausilio di un videodermatoscopio, strumento sofisticato e non invasivo per la diagnosi precoce delle lesioni sospette. Il melanoma è un tumore che può avere origine nella cute, nelle mucose e nell’occhio e che in alcuni casi può nascere su un nevo preesistente. Queste visite proseguono l’impegno di ANT – affiancata con continuità dai sostenitori del progetto – nella lotta al melanoma, iniziata nel territorio ravennate con un primo programma nel 2012. ANT è presente sul territorio locale anche in virtù del prezioso operato dell’Associazione Amici dell’ANT di Ravenna, attiva con i propri volontari nella raccolta fondi a sostegno delle iniziative di Fondazione ANT.

Dal 2004 al dicembre 2017, ANT ha realizzato oltre 170.000 visite dermatologiche gratuite in 80 province italiane.