Chiesa Valdese per ANT

La Chiesa Evangelica Valdese ha rinnovato la sua vicinanza alla lotta ai tumori, sostenendo un progetto realizzato da ANT in partenariato con l’Associazione Amici di ANT, volto a migliorare la qualità della vita dei malati oncologici attraverso l’implementazione del progetto PICC a Taranto. I PICC sono cateteri che, inseriti nel braccio del paziente sotto guida ecografica, permettono la somministrazione di farmaci e terapie, diminuendo il rischio di infezioni e di traumi. Già nel corso del 2018/19, AAANT aveva potuto contribuire al sostegno dei progetti ANT grazie a Chiesa Valdese, per realizzare visite di prevenzione oncologica gratuita per la cittadinanza e le donne migranti presenti sul territorio bolognese.

Questi importanti contributi proseguono il filone di generosità già avviato in occasione di precedenti progetti, sempre realizzato in collaborazione con AAANT, che ha consentito di acquisire un nuovo mammografo, posizionato nella Residenza ANT Giuseppina Melloni a Pieve di Cento.

 

Valdesi e metodisti sono cristiani che appartengono alla famiglia delle chiese nate dalla Riforma del XVI secolo: protestanti o evangeliche. La Chiesa Evangelica Valdese (Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi) ha scelto di destinare tutti i contributi ad essa spettanti attraverso l’8×1000, esclusivamente al sostegno di interventi sociali, assistenziali, umanitari e culturali, sia in Italia che all’estero. Vengono così sostenuti progetti realizzati da centinaia di associazioni di diverso orientamento culturale e religioso, per promuovere pace, sviluppo, istruzione e solidarietà.