Premio ANT

Premio ANT 2018/2019:

Si è chiusa con l’anno scolastico 2018/19 la seconda edizione del progetto “Cominciamo dalla fine. A death education for a waking life” sviluppato da Fondazione ANT grazie alla preziosa collaborazione della professoressa Ines Testoni, direttore del Master in Death Education dell’Università di Padova.

Ringraziamo tutte le classi che hanno preso parte al progetto “Cominciamo dalla fine. Death Education for a waking life”

In particolare, segnaliamo i seguenti elaborati creativi prodotti:

Sezione Audivisiva: la classe 2^B del liceo Ginnasio Luigi Galvani di Bologna con il video “Esistere oltre la vita” prodotto da gruppo classe.

Sezione Narrativa: classe 3^Q dell’Istituto Magistrale Statale Virgilio di PozzuoliClicca qui per scaricare l’elaborato

Premio ANT 2017/2018:

Grazie alla collaborazione tra Fondazione ANT Italia Onlus e Master Death Studies & The End Of Life ha preso il via un progetto di prevenzione primaria rivolto alle classi quarte delle scuole secondarie di secondo grado.
Nel corso dell’anno scolastico 2017/2018, gli psicologi di Fondazione ANT saranno presenti nelle classi delle scuole interessate per dialogare con gli alunni sul valore della vita e sulla sua ricerca di senso attraverso la consapevolezza del suo limite.
Segnati da una cultura per la quale la malattia e la perdita sono argomenti spesso esclusi dalla vita familiare, i giovani discutono sempre meno questi temi con gli adulti.
Si rende chiara, pertanto, l’importanza che la scuola può assumere nel fornire agli adolescenti uno spazio di discussione e confronto, con il supporto di professionisti competenti e qualificati.
Lo scopo finale del progetto è quello di favorire, negli studenti, l’acquisizione delle competenze cognitive ed emotive necessarie per fronteggiare in maniera appropriata le situazioni di crisi, in cui si troveranno inevitabilmente coinvolti lungo il corso della loro esistenza.

Ringraziamo tutte le classi che hanno preso parte al progetto “Cominciamo dalla fine. Death Education for a waking life”.

In particolare, segnaliamo i seguenti elaborati creativi prodotti

dalla classe 4B del Liceo Scientifico Statale “V. Vecchi” di Trani (BT)
Sezione Audivisiva: “Esistere oltre la vita”

Sezione Narrativa:Esistere oltre la vita: certezze,

incertezze e ragionamenti 

Premio ANT scuole 2014/2015:

Per l’anno scolastico 2014/15, grazie al prezioso sostegno di Nivea, Fondazione ANT promuove un’iniziativa di sensibilizzazione dal titolo “Vorrei la pelle sana”, con l’obiettivo di avvicinare i giovanissimi ai temi della salute e dei corretti stili di vita attraverso 75 incontri in aula in 32 comuni delle scuole primarie italiane.

I fondi così raccolti sosterranno l’intervento degli specialisti ANT nelle scuole primarie nel corso dell’anno scolastico 2014/15.

I 75 incontri che verranno sviluppati hanno l’obiettivo di introdurre gli alunni al tema della solidarietà, presentando ANT e i valori che rappresenta, per approfondire poi il tema della salute e del benessere psico-fisico, con particolare attenzione alla cura della pelle, alla giusta esposizione al sole, alla sana alimentazione, alla vita non sedentaria e a tutti quei comportamenti preventivi che favoriscono un corretto stile di vita.

Il progetto prevede anche un’indagine per valutare la sensibilità e la conoscenza degli alunni alle tematiche sopra esposte.

Inoltre, le 75 classi saranno invitate a rielaborare i concetti appresi in modo creativo, realizzando un breve video o un’opera grafica.

Alle Scuole che hanno presentato gli elaborati migliori saranno destinati utili materiali per la didattica.

Scarica il flyer Vorrei la pelle sana pdf_28-03-11

Per informazioni sul progetto: vorreilapellesana@ant.it

Leggi i risultati dell’indagine conoscitiva

Ringraziamo tutte le classi che hanno preso parte al progetto.

In particolare, segnaliamo i seguenti elaborati creativi prodotti:

Sezione Grafica:

“Le due facce dello stesso sole” delle classi 5G e 5H della Primaria “Don Milani” Plesso Padre Leone di Trinitapoli (BT)

Scarica il progetto 

Sezione Video:

“Vorrei la pelle sana” della classe 5 della Primaria “Smiling service International School” di Ferrara (FE)

Riconoscimento speciale per il gioco on line: 

“Pelle al sicuro” della classe 5A della Primaria “Carlo Levi” Istituto Comprensivo di Castel Maggiore (BO)

Vorrei la pella sana_ANT_Riconoscimento speciale_2015

GUARDA TUTTI I PROGETTI

Premio ANT scuole 2013/2014:

Le scuole che hanno partecipato all’iniziativa sono state Liceo Galvani, ITC Mattei (ragioneria, pedagogico e scientifico), Liceo Laura Bassi e Liceo ISART.

Nel corso dell’anno accademico 2013/2014 – dopo una lezione in aula con i referenti ANT sul tema della prevenzione oncologica – gli alunni delle classi coinvolte nel progetto hanno incontrato registi e professionisti del DAMS per conoscere le tecniche di realizzazione di uno spot video.

Gli studenti dei corsi di musica applicata ed elettronica del Conservatorio hanno invece collaborato con i giovani nella realizzazione della colonna sonora degli elaborati.

Infine, laureandi del corso di laurea Illustrazione e Fumetto dell’Accademia di Belle Arti hanno supportato gli studenti nella realizzazione delle illustrazioni.

Gli elaborati realizzati – 15 spot, 31 illustrazioni e 5 portfolio fotografici – sono stati valutati da una commissione di esperti: Anna Fiaccarini (Responsabile Biblioteca Renzo Renzi – Fondazione Cineteca di Bologna) – Giacomo Manzoli (Coordinatore Corso di Laurea Magistrale in Cinema, televisione e linguaggi audiovisivi) – Claudio Marra (Coordinatore DAMS e critico fotografico) – Octavia Monaco (Illustratrice, autrice e docente dell’Accademia di Belle Arti) – Enrico Ruggeri (Medico ANT) – Maria Rita Tattini (Responsabile Comunicazione ANT) e Aurelio Zarrelli (Docente Conservatorio).

Lo spot “Respira” è stato premiato per l’ottimo livello tecnico e linguistico nella costruzione delle inquadrature e nell’organizzazione del montaggio.

Il film risulta efficace nel sottolineare la natura oppressiva e opprimente della dipendenza da tabacco, ma anche più in generale il concetto di abuso e di autodistruzione connesso, sottolineando bene attraverso l’associazione con l’atto di respirare la natura liberatoria del prendersi cura di sé.

“Futuro in fumo” spicca invece per il commento musicale, discreto e a tratti melodico, che aiuta lo spettatore nella comprensione del messaggio.

Infine “Alcolista anonimo” si è distinto per gli elementi ritmici costanti e ripetitivi del commento musicale in correlazione ottimale con le sequenze dello spot che assume elevata forza comunicativa e, insieme ai fenomeni sonori del sound design, rende esplicito il messaggio “Non perdere la testa. Non esagerare!”.

L’illustrazione “Se fumi sfumi” è emersa per l’efficacia della comunicazione, l’essenzialità e l’immediatezza del messaggio.

Il portfolio “The Smoke Damage” è stato il progetto più efficace per contenuto, realizzato attraverso l’insistente ripetizione di una ripresa frontale e diretta.

Premio ANT scuole 2013:

 
La Fondazione ANT ha realizzato il premio dal titolo “Una cascata di colore” rivolto agli studenti delle scuole secondarie di Bologna, un progetto nato per incoraggiare i ragazzi a riflettere sull’importanza del volontariato.
I giovani partecipanti, adoperando il colore, hanno realizzato un’opera artistica grafica e/o multimediale sul tema del volontariato socio-assistenziale.
Una bella iniziativa che ha avvicinato le nuove generazioni al tema della solidarietà e le ha premiate con tablet e libri.

“La Sigaretta Killer” vince il Premio scuole ANT  2012 “Se prevengo, vinco”

“Se prevengo, vinco” è l’iniziativa formativa promossa dalla Fondazione ANT e rivolta alle scuole secondarie di secondo grado della provincia di Bologna nell’ambito di una campagna di sensibilizzazione per i giovani al tema della prevenzione.

Invitati a realizzare uno spot video della durata massima di un minuto, gli studenti guidati dagli operatori ANT si sono confrontati sul tema della prevenzione primaria intesa come educazione alla salute, con l’obiettivo di favorire l’apprendimento di un corretto stile di vita.

Dei cinque video, si è classificato primo lo spot “La Sigaretta Killer” realizzato dagli alunni dell’ITC “E. Mattei” di S. Lazzaro.

Premiati presso la Fondazione Cineteca di Bologna, gli studenti avranno la possibilità di vedere il proprio video proiettato sullo schermo del Cinema Lumière di Bologna nel prossimo autunno.

Oltre ai premi in palio, i vincitori hanno inoltre ricevuto un particolare riconoscimento per il miglior montaggio.

Manifesto sociale Vincitore Premio scuole ANT  2011 “Il volontariato anima la tua comunità”

concorso_ANT_2011