GENIGMA

Genigma è un progetto di citizen science nato dalla volontà di instaurare una collaborazione tra il laboratorio di ricerca di Marc Martí-Renom del Centro Nacional de Análisi Genómico (CNAG-CRG) di Barcellona ed i cittadini.

Lo scopo del progetto è quello di studiare la struttura 3D del genoma delle cellule tumorali e fornire così nuovi strumenti agli scienziati per disegnare nuove e più mirate strategie di cura.

Il prodotto finale di GENIGMA sarà un’applicazione per cellulari (e tablet) in formato videogioco. La presentazione dell’app è prevista per Febbraio 2020 e dal quel momento in poi chiunque voglia partecipare potrá farlo dal suo smartphone o tablet in qualsiasi parte del mondo.  

GENIGMA è stato finanziato e si sta realizzando all’interno del progetto europeo ORION Open Science H2020, di cui ANT è partner

Perché coinvolgere direttamente i cittadini in questa ricerca?

Usando una metafora, si potrebbe dire che il genoma di una cellula umana è come un lungo racconto composto da 3.000 milioni di lettere (le basi nucleiche) organizzate in 23 coppie di libri (i cromosomi).

Il procedimento per accedere e “leggere questi libri” è molto lungo e complesso. Sebbene sia vero che esistono macchine e programmi al computer per estrarre e leggere piccoli frammenti, questi strumenti digitali ancora non funzionano perfettamente e sono spesso soggetti ad errori. L’occhio umano è ad oggi ancora uno degli strumenti più affidabili per rilevare i piccoli dettagli che ancora sfuggono alle macchine.

È per questo che si è pensato di chiedere ai cittadini di collaborare a questa ricerca. Coinvolgendo un numero alto di persone e affidando ad ognuno l’analisi di una porzione piccola del genoma, si possono ottenere migliori risultati in meno tempo.

 

Il ruolo di ANT in GENIGMA

ANT è stata scelta come partner d’eccellenza in questo progetto per facilitare e assicurare il coinvolgimento dei cittadini, in particolare di pazienti, caregiver e personale sanitario nei processi di ricerca scientifica.

  • A marzo ANT ha partecipato ad una delle sessioni di cocreation organizzate a Barcellona, che ha visto coinvolti pazienti, personale sanitario e narratori.
  • Nella fase attuale, ANT si sta occupando di raccogliere gli interessi e le opinioni sulla tematica scientifica e ludica che si incorporerà nell’app.
  • Successivamente, ANT sarà coinvolta per testare la prima versione del gioco prevista fino al mese di dicembre.

Nella foto: Luca Franchini ANT, Elisabetta Broglio CRG, Melania Raccichini ANT e Marco Di Stefano CRG

 

Per maggiori informazioni: silvia.varani@ant.it

Sito del progettohttps://genigma.app/?lang=it

Facebook: https://www.facebook.com/Genigma3D/

Twitter: https://twitter.com/genigma3d