Continua la collaborazione fra Fondazione ANT, Banco Fiorentino e Villa Donatello, attraverso la promozione di progetti gratuiti di prevenzione oncologica secondaria, offerti alla cittadinanza. Oggi sono stati presentati il Progetto Ginecologia ed il Progetto Melanoma  che gli specialisti ANT attueranno nel 2020 a Villa Donatello e nel Mugello, grazie al sostegno di Banco Fiorentino.  A questi  si aggiungerà anche il Progetto Mammella per il quale Fondazione ANT raccoglierà fondi nell’area fiorentina per tutto il 2020. Testimonial delle iniziative di quest’anno sono le atlete del Bisonte Volley e i giocatori di Toscana Aeroporti I Medicei.  A Villa Donatello si svolgeranno 12 sessioni di visite gratuite di Progetto Ginecologia: 72 pazienti della nostra regione potranno usufruire, senza alcun costo, di una visita ginecologica con ecografia trans vaginale e Pap-test con lo scopo di individuare eventuali lesioni sospette, permettendo così di intervenire nel modo più adeguato e tempestivo possibile. Il progetto è stato realizzato anche grazie alla collaborazione gratuita di Synlab Italia, per l’esecuzione dell’esame citologico delle cellule del  collo dell’utero. A questi accertamenti si è aggiunto, al pari dello screening della Regione Toscana, l’HPV Test (ricerca del Papilloma Virus), in un gruppo di donne selezionato per età e che non l’abbiano già eseguito nei 5 anni precedenti. Il Progetto Mammella vedrà invece lo svolgersi di 10 giornate dedicate alle donne di età inferiore ai 45 anni; le cittadine avranno a disposizione 120 visite senologiche con ecografia mammaria (ed eventuale mammografia a completamento d’indagine, se necessario). La scelta di questa fascia d’età è legata al fatto che a partire dai 45 anni d’età le donne sono inserite nello screening regionale toscano, su invito. Banco Fiorentino sarà a fianco di ANT anche per alcune visite di Progetto Melanoma che si svolgeranno nel 2020, a Borgo San Lorenzo, per i cittadini residenti nei Comuni del Mugello. Saranno disponibili 3 giornate con 90 visite dermatologiche sempre gratuite per il controllo della cute e l’individuazione di eventuali lesioni sospette. Le visite di prevenzione oncologica secondaria nell’ambito dei progetti prima elencati partiranno a marzo e il programma di date sarà a breve disponibile sul sito ant.it/toscana. Le date delle visite che si svolgeranno a Villa Donatello,saranno visibili anche sul sito villadonatello.com

L’iniziativa che presentiamo oggi – ha dichiarato Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana – valorizza in modo importante la cultura della prevenzione. Il Consiglio Regionale della Toscana, che io rappresento, accoglie in pieno la sinergia fra Fondazione ANT, Banco Fiorentino e Villa Donatello. Voglio ricordare anche l’importanza del lavoro svolto da Fondazione ANT per l’assistenza domiciliare gratuita e specializzata ai malati di tumore della nostra Regione, che è un ambito complementare a quello della prevenzione. Il fatto che testimonial dell’iniziativa siano i giovani atleti e le giovani atlete di Toscana Aeroporti I Medicei Rugby e del Bisonte Volley è estremamente significativo, perché  sono un esempio da seguire per le nuove generazioni, sulla strada della prevenzione.

I programmi di prevenzione oncologica gratuita ANT sono già ripartiti dal mese di gennaio a Lastra a Signa, Signa, Pontassieve, Campi Bisenzio per la Provincia di Firenze e poi a Marina di Carrara e Poggibonsi in Provincia di Siena. Nei prossimi mesi arriveremo anche nelle altre Province – ha detto Simone Martini, Delegato ANT di Firenze – Sono molto contento che la collaborazione con Villa Donatello possa continuare anche quest’anno e ringrazio il Banco Fiorentino per aver deciso di aumentare il sostegno economico in questo senso. Vorrei sottolineare l’importanza, in una congiuntura economica difficile per molte persone, come è quella attuale, di progetti che garantiscono la possibilità di effettuare visite gratuite di prevenzione oncologica, permettendo così ai cittadini di non dover rinunciare a una parte importante di tutela della propria salute. Ricordo anche il notevole sforzo che Fondazione ANT compie ogni giorno nella nostra regione con l’assistenza domiciliare gratuita e specializzata per i malati di tumore. Rispetto allo scorso anno i nostri operatori sono aumentati ancora: ad oggi abbiamo 9 medici, 1 nutrizionista, 8 infermieri e 5 psicologhe che sono retribuiti da ANT  e seguono i  malati di tumore delle Province di Firenze, Prato, Pistoia, Massa, dei Comuni della Versilia e della zona di Montevarchi

La salute, la prevenzione oncologica, in modo particolare, sono temi di estrema importanza e attualità – ha aggiunto Gianluca Bresci, Responsabile Area Mercato del Banco Fiorentino –  La nostra banca anche quest’anno, in  collaborazione con ANT, vuole dimostrare sensibilità e attenzione verso i propri soci rendendo loro un servizio utile e gratuito per la salute. Un’azione concreta e importante che manifesta il nostro essere banca di servizio della comunità. In quest’ottica si muove anche la rinnovata convezione con Villa Donatello, attraverso la quale offriamo ai nostri soci e dipendenti check-up e analisi a prezzi contenuti.”

L’attenzione alla salute della persona, e quindi anche alla prevenzione, è uno dei pilastri su cui Villa Donatello ha costruito la propria storia- ha dichiarato Massimo Fibbi, Responsabile Relazioni Esterne di Villa Donatello – per questo siamo lieti di essere ancora a fianco di Ant anche su questo importante progetto rivolto ad uomini e donne. Da questo punto di vista, avere come testimonial di questa campagna i giovani Atleti e Atlete del Bisonte Volley e della Toscana Aeroporti I Medicei che rappresentano un modello positivo per tutti i giovani, può contribuire allo sviluppo della consapevolezza verso la necessità della prevenzione.

Per conoscere il calendario mensile delle visite di prevenzione organizzate da ANT a Villa Donatello e in altri luoghi della Toscana, è possibile visitare la sezione Prevenzione del sito ant.it/toscana. Per le richieste di assistenza domiciliare gratuita e per avere informazioni sulle attività di Fondazione ANT in Toscana, è possibile contattare la sede di Firenze della Fondazione al numero 055.5000210.